F1 GP Brasile 2021: orario completo di inizio gara

GP di Interlagos

Brasile GP F1 2021 orario gara Interlagos

GP del Brasile F1 2021 orario gara-Interlagos

GP del Brasile F1 2021: Orari e programma delle gare.

GP del Brasile, La scelta di Pirelli (pneumatici)

  • Il Gran Premio del Brasile utilizzerà la mescola C2 come P Zero White hard, la C3 come P Zero Yellow medium e la C4 come P Zero Red soft: la stessa scelta di pneumatici fatta quest'anno per tutte le gare nel continente americano. Si tratta di un passo più morbido rispetto alla scelta di pneumatici nominati per il Gran Premio del Brasile a Interlagos quando si è corso l'ultima volta nel 2019 (con C1, C2 e C3 selezionate).
  • Con il pneumatico duro non utilizzato in modo estensivo nel 2019, la scelta di quest'anno dovrebbe consentire un uso più uniforme di tutte le mescole e potenzialmente variazioni più ampie nella strategia.
  • Il Brasile è l'ultima gara di quest'anno che si svolge con un formato di qualifiche sprint, che comporta un'assegnazione di pneumatici diversa dal solito. Invece di avere 13 set di pneumatici per un weekend, ci saranno solo 12 set. Si tratta di due set di P Zero White hard, quattro set di P Zero Yellow medium e sei set di P Zero Red soft. Inoltre, le squadre avranno a disposizione fino a sei set di Cinturato Green intermedi e tre set di Cinturato Blue full wet in caso di pioggia.

LEGGI: PNEUMATICI: COS'È IL BLISTERING E IL GRAINING

Abu Dhabi, ecco le foto del nuovo layout

Il circuito è stato ampiamente modificato quest'estate e ospiterà l'ultima prova della stagione il 12 dicembre.

Abu Dhabi, ecco le foto del nuovo layout

Ad Abu Dhabi si sono decisi diversi titoli, da quando questa pista è diventata l'appuntamento finale del Campionato del Mondo. Rispetto al passato, però, il tracciato sarà pesantemente modificato in alcuni suoi punti. L'idea degli organizzatori e della F1 era infatti quella di renderlo più spettacolare.

Per questo motivo, in estate la pista ha subito un grande cambiamento di look. Via la chicane tra le ex curve 5-6 e il tratto tortuoso che andava dalla curva 11 alla 14. I risultati di questi cambiamenti sono stati resi noti dall'organizzazione del circuito: ecco i nuovi layout delle curve interessate dalle modifiche.

LEGGI: CALCOLATORE GRATUITO DEL PRECARICO DI VITI E BULLONI - STRUMENTO DI CALCOLO MECCANICO - COPPIA DI SERRAGGIO

Nuovo layout più veloce di 10-15 secondi

Il continuo botta e risposta tra Max Verstappen e Lewis Hamilton in campionato sta facendo crescere l'attesa per quello che potrebbe essere il terzo titolo piloti nella storia della F1 ibrida a essere assegnato nell'ultima gara della stagione. Come già accaduto nel 2014 e nel 2016, quando il testa a testa riguardava solo i due alfieri della Mercedes - Hamilton e Rosberg - la sede del gran finale sarà il circuito di Yas Marina, ad Abu Dhabi. Oltre alle due precedenti citazioni, il tracciato emiratino è stato decisivo per l'assegnazione del campionato anche nel 2010, quando Sebastian Vettel riuscì a beffare Fernando Alonso e Mark Webber proprio all'ultimo respiro di quella stagione.

Rispetto al passato, però, questa volta il tracciato sarà pesantemente modificato in alcuni suoi punti. L'idea degli organizzatori e della F1 era infatti quella di rendere il tracciato - notoriamente poco incline a favorire duelli e sorpassi - più spettacolare. Per questo motivo è stata eliminata la chicane tra le ex curve 5-6 e il tratto tortuoso che va dalla curva 11 alla curva 14. Modifiche notevoli, le prime mai apportate a questo tracciato. Le modifiche all'impianto sono state realizzate da Driven International, in collaborazione con MRK 1 Consulting. L'amministratore delegato di Driven, Ben Willshire, ha dichiarato a RaceFans che il nuovo tracciato sarà "più veloce di circa 10-15 secondi, a seconda dell'assetto e del DRS". Anche per questo motivo il numero di giri previsti per la gara aumenterà da 55 a 58.

Orario di inizio gara per il GP del Brasile di F1 (CEST).

Venerdì 12 novembre:

  • Pratica libera 1 16:30-17:30
  • Qualifiche 20:00-21:00

Sabato 13 novembre:

  • Pratica libera 2 16:00-17:00
  • Sprint 20:30-21:00

Domenica 14 novembre:

  • Gara 18:00-20:00