Calcolatore gratuito del precarico di viti e bulloni - Strumento di calcolo meccanico - Coppia di serraggio

Elementi di connessione sono componenti fondamentali di ogni assemblaggio meccanico, anche nel Motorsport e a livello di F1. Lo strumento di seguito riportato fornisce un facile strumento di stima della precarico assiale su un bullone o vite dato un dati di coppia.

Come calcolare la forza di precarico su bulloni e viti a partire dalla coppia.

Per utilizzare con successo lo strumento meccanico di precarico sono necessari i seguenti dati:

  • Diametro nominale del bullone o della vite.
  • Coppia da applicare alla vite/bullone.
  • Valore dell'attrito previsto sulla piastra di connessione. Se non sono disponibili dati, lasciare il valore predefinito.

Spiegazione della forza di precarico su viti e bulloni.

La coppia applicata a un bullone/vite viene convertita in una forza di compressione (forza di serraggio) per mantenere collegati i componenti dell'assemblaggio. Infatti, la coppia applicata al dado lo fa scivolare sul piano inclinato della filettatura. Il movimento relativo tra il dado e il bullone riduce la distanza (detta lunghezza di serraggio) tra le superfici di appoggio del bullone e del dado. Quando i membri dell'articolazione all'interno della presa resistono, nel bullone si genera una forza di trazione, denominata forza di precarico si sviluppa.

La relazione tra precarico e coppia di serraggio può essere derivato dal principio del lavoro virtuale:

\(\begin{align}Torque=K\cdot P \cdot D\end{align}})

dove D è il diametro nominale dell'elemento di fissaggio, P è il precarico e K è l'attrito. K è di circa 0,2 per una vite nera. Per un dispositivo di fissaggio lubrificato o con placcatura in cadmio, K è di circa 0,15 mentre le viti zincate non lubrificate possono avere una K fino a 0,35. In generale, il precarico è funzione di molte variabili, come il materiale e la finitura del dispositivo di fissaggio, il tipo di testa e la lubrificazione. Tuttavia, il seguente strumento meccanico è utile come guida per i bulloni e le viti filettate. progettazione congiunta e dimensionamento.

Calcolo del precarico dai dati di coppia

precarico dei bulloni e delle viti

Verifica delle sollecitazioni su bullone e vite sotto precarico e carico combinato.

Dato il precarico assiale calcolato sopra, è possibile eseguire una verifica delle sollecitazioni della connessione bullone/vite sotto carico esterno. Affinché lo strumento di verifica delle sollecitazioni su bulloni e viti funzioni, è necessario disporre di quanto segue:

  • Carichi esterni (carichi assiali e di taglio)
  • Resistenza allo snervamento del materiale del bullone/vite. È possibile trovare una scheda tecnica della resistenza allo snervamento per i materiali più comuni -qui-.
  • Diametro nominale di sezione minima resistente del bullone/vitello

Gli strumenti funzionano sia con Metrico/Internazionale Unità e Imperiale Unità. Se un fattore di sicurezza forza di precarico). Per ulteriori informazioni sulla verifica delle sollecitazioni e sul criterio di Von Mises, consultare il nostro articolo -qui-.

Dove volete condividere questo post?