Perché è più difficile sorpassare un veicolo di grandi dimensioni rispetto a un'automobile?

Traino aerodinamico e turbolenza di scia

Un veicolo in movimento interagisce con l'aria che incontra e la sposta. A turbolenza e un zona di bassa pressione si creano dietro il veicolo in cui l'aria rioccupa la regione di spazio da cui l'auto è appena uscita. Ciò avviene, ad esempio, a causa della diversa pressione tra la superficie bassa e la superficie superiore dell'ala che porta l'aria a compensare le aree di depressione che passano attraverso le estremità alari. Un altro modo per creare forti vortici è dovuto alla rotazione delle ruote. A causa del movimento del veicolo, i vortici generati dal veicolo vanno verso la parte posteriore.

Battaglia Hamilton-Vettel a Spa.

Un esempio del vantaggio del traino aerodinamico è la battaglia tra Ferrari e Mercedes a Spa (2017-2018). Si può apprezzare la difficoltà nel sorpasso di Vettel (2017) quando esce dalla scia di Hamilton .Si può vedere la battaglia Hamilton-Vettel al Kemmel (Spa) su Youtube qui.

Questa zona di turbolenza, che consiste in una serie di movimenti vorticosi del fluido che perde il suo flusso laminare, è in continuo movimento ed evoluzione e segue la macchina che lo genera: si chiama scia aerodinamica o traino.

Turbolenza di scia

Immagine prodotta dalla NASA in grado di illustrare il fenomeno della turbolenza di scia.

Traino aerodinamico: un vantaggio in termini di resistenza aerodinamica e un handicap in termini di deportanza .

La scia aerodinamica di un'autovettura è significativamente influenza la forza aerodinamica prodotta dall'auto che la segue. L'effetto del traino è più forte quando le auto si avvicinano, mentre si indebolisce con il passare del tempo e con l'aumentare dello spazio.

Quando una vettura si avvicina ad un'altra, le superfici aerodinamiche dell'"inseguitore" lavorano nel traino generato dalla vettura che precede, e quindi incontrano aria turbolenta in movimento e con meno pressione di quello in cui lavorano in condizioni ideali.

Perché è più difficile sorpassare un veicolo di grandi dimensioni rispetto a un'automobile?

Effetti della scia aerodinamica sulle auto vicine

La velocità delle auto da corsa è maggiore, a parità di potenza del motore impegnato, quando corrono in coppia una dietro l'altra su una distanza molto breve, rispetto a quando corrono separate, perché la resistenza opposta dall'aria diminuisce. A seconda della velocità, quando le due auto corrono a poche lunghezze di distanza l'una dall'altra, entrambe risentono dei vantaggi aerodinamici dell'altra auto, soprattutto quella che segue, che riesce a correre alla stessa velocità della prima auto innestando una potenza del motore inferiorePerché dietro la prima auto si forma una scia aerodinamica di depressione che "risucchia" la seconda auto. Questa "riserva" di potenza del motore consente alla seconda vettura di superare la prima.

Il traino, in altre parole, inibisce la funzionalità di alettoni e flap che, non essendo investiti dal flusso indisturbato eccitato, non generano più la stessa deportanza.

Perché è più difficile sorpassare un veicolo di grandi dimensioni rispetto a un'automobile?

Come appena detto (abbiamo anche dedicato un intero articolo -qui-), la forza di resistenza è proporzionale alla quadrato della velocità e all'area del veicolo. Più grande è il veicolo davanti a voi, più alta è la depressione dietro di esso. Questo La depressione costituisce una punta aerodinamica più forte per l'auto è la seguente. Per questo motivo, quando si segue un veicolo di grandi dimensioni è possibile risparmiare carburante (per mantenere la stessa velocità l'auto richiede meno energia dal motore). D'altra parte, quando si decide di sorpassare un veicolo più grande, l'auto si trova di fronte a un "muro d'aria", in quanto può non beneficiano più del potente traino aerodinamico.

Dove volete condividere questo post?