Verstappen - Hamilton è una guerra!!!| GP d'Italia

F1 GP d'Italia 2021 - analisi della gara

GP d'Italia F1 2021 Hamilton - Verstappen

GP d'Italia F1 2021 Hamilton - Verstappen

Sconto e codice promozionale per i nostri lettori: Soluzione e politica sui cookie.

Verstappen beve troppa "Red Bull", vola su Hamilton

È successo di nuovo e questa volta sia Max Verstappen che Lewis Hamilton sono fuori gara.

Di chi è la colpa dello scontro tra i rivali per il titolo di Formula 1 nel Gran Premio d'Italia? Perché la battaglia per il campionato tra Hamilton e Verstappen si sta rivelando così conflittuale?

QUESTI DUE DEVONO INIZIARE A RISPETTARSI A VICENDA

If you are a boxer, you have got to take the hits but in motor racing you’ve got to give whoever you are racing with space. They can’t just disappear.

In realtà non potrei attribuire la colpa di quella collisione, poiché nessuno dei due piloti ha lasciato spazio all'altro ed entrambi avrebbero potuto farlo. Se così fosse, sarebbero ancora in gara.

Questo sarà compito dei commissari sportivi, ma sta accadendo troppo spesso. Quindi, se verranno comminate delle penalità, queste dovranno essere sufficienti a far sì che i due si rispettino a vicenda e che il campionato si decida con i punti invece che con gli incidenti e gli infortuni.

Verstappen Hamilton GP d'Italia 2021 F1

Verstappen Hamilton GP d'Italia 2021 F1

VERSTAPPEN L'HA RESO INEVITABILE, MA NON È STATA TUTTA COLPA SUA

Una volta che Verstappen si è impegnato nella mossa all'esterno, il contatto sembrava inevitabile. Ma questo non significa che sia stata colpa sua.

C'è molta somiglianza tra questo incidente e lo scontro del primo giro che ha costretto Hamilton a finire sul cordolo della seconda chicane.

Hamilton ha interrotto la curva prima del primo giro, dopo un urto con Verstappen nella prima parte. Se avesse cercato di resistere, i due si sarebbero quasi certamente scontrati.

La differenza fondamentale con la seconda collisione che ha chiuso la gara è che Verstappen è stato in grado di resistere più a lungo all'esterno. Questo lo ha portato all'interno di Hamilton per la seconda parte e abbastanza a fianco per avere spazio.

Verstappen era in rotta di collisione con il cordolo se non gli fosse stato concesso più spazio. Hamilton ha chiaramente ritenuto che Verstappen avesse la larghezza di vettura necessaria, dato che Hamilton non ha puntato esattamente la sua vettura verso il punto di corda. Verstappen non aveva spazio, ma non si è nemmeno tirato indietro.

Non sorprende che le due auto si siano incontrate all'apice e si siano urtate. Mi aspetto che questo venga considerato un incidente di gara.

UNA CONSEGUENZA DI QUANTO ACCADUTO A SILVERSTONE

Il mio primo istinto, dopo aver visto l'incidente, probabilmente anche prima del contatto vero e proprio, è stato quello di pensare che Verstappen stesse facendo la sua versione di Adelaide '94: un tentativo disperato di assicurarsi che il tuo rivale per il titolo non esca dalla sua curva prima di te, e se entrambi non ne uscite, così sia.

Dopo aver esaminato la situazione, è chiaro che non è così, e credo che Verstappen avesse abbastanza diritto alla curva per evitare qualsiasi tipo di penalità in futuro.

Ma sarei sorpreso, anche vista la consueta aggressività di Verstappen, se questo genere di cose sarebbe accaduto in un mondo precedente al GP di Gran Bretagna.

Verstappen e la Red Bull erano destinati a trascorrere il resto della stagione con il fiato sul collo, con la sensazione che la battaglia per il titolo fosse stata imposta loro ingiustamente a Silverstone.

Scommetto che a un certo punto Verstappen ha capito che continuare la mossa avrebbe potuto portare a un incidente e ha semplicemente accettato il rischio nella frazione di secondo prima che si concretizzasse.

HAMILTON AVREBBE DOVUTO FARE DI PIÙ PER EVITARE L'INCIDENTE

Verstappen era sufficientemente affiancato all'interno della chicane da avere diritto a più spazio.

Ha attaccato la prima parte della chicane all'esterno in modo eccellente. Hamilton avrebbe pensato di poter andare abbastanza a fondo in frenata per scoraggiare Verstappen, ma una volta che la Red Bull si è messa in posizione, lo spazio tra Hamilton e la linea bianca all'interno della curva a sinistra doveva essere maggiore.

Ringraziamo tutti per l'halo, visto che la ruota posteriore di Verstappen è finita lì.

Ma visto che la ruota si è "accomodata" quasi all'interno dell'anello creato sopra la testa di Hamilton, costringendo quest'ultimo a rannicchiarsi all'interno del suo abitacolo, bisognerà chiedersi se l'halo può essere riprogettato per offrire una protezione ancora migliore in caso di collisione come quella.

CHIUNQUE SIA STATA LA COLPA, HAMILTON HA PERSO PIÙ DI TUTTI

È discutibile quale pilota abbia perso di più da questo incidente di gara.

Certo, si potrebbe dire che una coppia di punteggi nulli rende questo risultato neutro, ma probabilmente Hamilton ha perso un po' di più con questo scontro.

Ha perso due punti vitali a favore di Verstappen nella gara sprint di sabato e, dopo essere arrivato secondo nella schermaglia del primo giro, sembrava destinato a perdere ancora di più.

Poi la Red Bull ha fatto un regalo a Hamilton con quel pitstop di 11,1 secondi e sembrava che lo slancio fosse tornato verso la vittoria di Hamilton.

Invece, la collisione ha inavvertitamente garantito a Hamilton di non avere questa possibilità. È impossibile sapere chi avrebbe trionfato se i rivali per il titolo fossero arrivati dietro l'angolo, ma lo scontro ha garantito a Verstappen di mantenere il suo vantaggio in campionato dopo Monza, mentre è Hamilton a dover inseguire - e a correre qualche rischio in più.

Risultati della gara. F1 GP d'Italia 2021.

risultati di gara monza 2021 GP d'Italia F1

VERSTAPPEN VIENE PENALIZZATO DI TRE POSIZIONI IN GRIGLIA PER LA COLLISIONE CON HAMILTON

Max Verstappen ha ricevuto una penalità di tre posizioni in griglia per la prossima gara di Formula 1 per il suo ruolo nella collisione con Lewis Hamilton nel Gran Premio d'Italia a Monza.

Verstappen si è scontrato con il suo Il rivale per il titolo di F1 a metà gara Verstappen ha cercato di aggirare Hamilton all'esterno nella prima curva a destra, per poi finire fuori pista e rimbalzare sul cordolo all'interno della seconda parte, cosa che ha portato la sua Red Bull a essere montata sulla Mercedes di Hamilton in uscita.

I due piloti si sono incolpati a vicenda per la collisione, ma il team principal della Red Bull, Christian Horner, l'ha considerato un incidente di gara - mentre il pilota della Mercedes Toto Wolff non ha espresso un giudizio completoHa detto invece che era importante aspettare il verdetto dei commissari sportivi, ma ha accusato Verstappen di un "fallo tattico".

Ora è arrivato il verdetto dei commissari sportivi, che hanno stabilito che Verstappen è "prevalentemente responsabile" dello scontro.

HAMILTON: L'HALO MI HA SALVATO LA VITA NELL'INCIDENTE DI VERSTAPPEN A MONZA

Lewis Hamilton ha detto che l'alone della Formula 1 lo ha "salvato" nella collisione con il rivale Max Verstappen nel Gran Premio d'Italia.

La Red Bull di Verstappen è salita sul fianco della Mercedes di Hamilton quando i due si sono incontrati alla prima chicane di Monza, mentre Hamilton rientrava dopo il suo pitstop.

La Red Bull è caduta sopra l'abitacolo della Mercedes, con l'halo che è rimasto intatto mentre la parte inferiore della Red Bull si è accartocciata al suo contatto.

Hamilton ha detto di aver avvertito un leggero dolore al collo dopo l'incidente, che è aumentato man mano che l'adrenalina si affievoliva, e ha aggiunto di sentirsi molto fortunato.

"Grazie a Dio per l'aureola. Mi ha salvato, non credo di essere mai stato colpito in testa da un'auto prima d'ora. La mia testa è davvero molto avanzata. Corro da molto, molto tempo e sono molto grato di essere ancora qui. Mi sento incredibilmente fortunato, come se qualcuno avesse vegliato su di me oggi".

Ricciardo vince a Monza nella doppietta McLaren

Daniel Ricciardo ritrova la vittoria dopo tre anni e tre mesi nel Tempio della Velocità, a Monza, regalando alla McLaren un successo che mancava a Woking da 9 anni. Per l'australiano è l'ottava vittoria della sua carriera, forse la più importante come ammesso al nostro microfono.

Ricciardo vince il GP d'Italia 2021 di F1

Ricciardo vince il GP d'Italia 2021 di F1

"È una sensazione incredibile", ha dichiarato a Sky Sport. Ho sentito qualcosa nel cuore per tutto il fine settimana, fin da venerdì ho avuto buone sensazioni. Sapevo che era una buona occasione per fare bene e volevo vincere. Mi mancava tanto la vittoria, erano passati più di tre anni. È più della vittoria di Monaco, perché arriva in un momento difficile della mia carriera e l'ho ottenuta a Monza. È incredibile. Stasera pizza e vino per festeggiare".

"Era il momento, diciamo così. La partenza era il momento cruciale. Tutto ha funzionato molto bene da ieri per me, onestamente anche con questa partenza non avevo la garanzia di rimanere davanti per tutta la gara. Ma ho tenuto il piede basso fin dal primo stint, forse non esagerando, ma quello giusto per tenere Max dietro. Non credo che nessuno di noi due si aspettasse questa doppietta, ma dentro di me da venerdì mi aspettavo qualcosa di buono. In realtà ho fatto finta per tutto l'anno di andare piano per poi sorprendervi qui. Alla fine il terzo e il quarto posto non mi interessano, volevo solo vincere. Sinceramente dopo la pausa estiva ho ritrovato me stesso. Dopo agosto ho iniziato a ritrovarmi. Ma questa doppietta è davvero pazzesca, già il semplice podio sarebbe stato un risultato enorme per la McLaren. Questo è per la squadra, per tutti noi, per una volta mi mancano le parole. Pensavo che sul podio ci sarebbe stata una Ferrari, ma almeno c'è un nome italiano ed è una figata".

Come funzionano gli pneumatici da corsa? Qual è la temperatura di esercizio? Consulta il nostro articolo!