Quanto guadagna un blogger | Guadagnare con un blog

Guadagnare con un blog: la nostra esperienza

Come fare blogging: storia del mio sito web di anime.

Contenuti

Sono passati 3 anni da quando abbiamo aperto questo blog di anime. Durante questo periodo presticebdt.com ha subito diversi restyling. A ogni iterazione sono stati implementati più articoli e funzioni più efficienti. Prima di tutto potreste chiedervi perché aprire un blog di anime e quanti soldi e sforzi dovreste considerare per raggiungere il vostro obiettivo.

Come avviare un blog di anime: la passione.

La cosa fondamentale è la passione per l'anime o per la nicchia di cui si vuole parlare. Bisogna considerare che il blogging non è un mondo facile. C'è una dura concorrenza là fuori. Prima di agire è meglio concentrarsi sulla nicchia su cui ci si vuole concentrare. Prendendo l'esempio di un blog di anime, si possono prendere in considerazione le seguenti domande:

Su quale argomento voglio che si concentri il mio blog di anime?" "L'argomento è di interesse per i fan e i visitatori del vostro sito blog?".

È possibile guadagnare con un blog? Quanto si può guadagnare con un blog di anime?

Sì, è assolutamente possibile guadagnare con un blog. Anche con un blog di anime. Tuttavia, un blogger principiante dovrebbe avere ben chiaro in mente che aprire e mantenere un blog (in generale) richiede una dedizione totale. Ci sono infatti una serie di aspetti a cui prestare attenzione, come l'aggiornamento dei post, il controllo della salute del sito, la ricerca di nuovi argomenti interessanti...

guadagnare soldi con il blogging

Ecco l'hosting più veloce per un blog a solo $10/mese [dopo la prova gratuita].

Come avviare un blog di anime.

Avviare un nuovo blog è come cambiare lavoro. Nel vostro percorso, continuerete a imparare cose nuove come blogger principiante. Prima di tutto, è necessario creare un proprio sito web. Se la vostra idea è anche quella di ottenere un reddito dal vostro blog di anime, non dovreste optare per blogspot o wordpress.com (da non confondere con wordpress.org) perché non sarete in grado di monetizzarli con gli annunci. Proprio per questo motivo, è necessario acquistare un nome di dominio e avere un piano di hosting.

Come aprire un blog nel modo giusto: dominio e hosting.

Questo post non si profila come una guida completa ed esplicativa per aprire un sito web o un blog di anime. Ma almeno vi daremo le nozioni di base sul blogging. Un articolo completo è disponibile in questo articolo 4 SEMPLICI PASSI PER APRIRE UN BLOG. La piattaforma migliore per creare un blog è wordpress.org. Si tratta fondamentalmente di uno strumento di facile utilizzo (cioè un software installato) per creare un sito web. Un sito web basato su wordpress è completamente personalizzabile e si può anche scegliere un tema in base alle proprie esigenze.

come iniziare a fare blogging per ottenere un reddito passivo

I costi per il dominio e l'hosting per aprire un nuovo blog: rimangono entro i 280$/anno.

La prima cosa da fare è acquistare un dominio. Un nome di dominio è qualcosa come "xxxxx.com", ad esempio, per questo sito web il nome di dominio è presticebdt e l'url della homepage è www.presticebdt.com. Per una visione più approfondita dei primi passi da compiere per creare il proprio sito web, è possibile consultare questo articolo 4 SEMPLICI PASSI PER CREARE UN SITO WEB.

Quali sono i costi di un nome di dominio?

Prima di tutto dovete scegliere un nome di dominio per il vostro blog di anime. Può essere un nome che richiama l'anime o il manga o anche un nome inventato. A volte l'utilizzo di un nome di dominio che richiama la nicchia del vostro articolo può avere un'influenza positiva sul posizionamento, ma non è una regola. Per registrare (acquistare) un nome di dominio è necessario rivolgersi a una società di registrazione di domini. Uno dei più noti e popolari registrar di domini è GoDaddy.com. I costi per la registrazione di un nuovo dominio sono di $11,99 per il primo anno e $17,99 per i rinnovi annuali.

Il mio consiglio personale è di utilizzare Dynadot.com per registrare il vostro dominio. È molto facile da usare e il costo di registrazione è di circa $8,99 e il prezzo dei futuri rinnovi è di $9,49.

Una volta preparato il nome di dominio, bisogna valutare quale piattaforma di hosting utilizzare.

Come iniziare a bloggare nel modo giusto: ottenere un hosting economico e performante.

Ora dovete selezionare accuratamente una piattaforma di hosting. Una piattaforma di hosting serve a ospitare fisicamente il vostro sito web. In effetti, queste I servizi di hosting offrono la possibilità di installare WordPress, da cui potete iniziare a creare il vostro blog di anime.

Un aspetto importante dell'hosting è il prezzo mensile e i costi di rinnovo. D'altra parte, è necessario prestare attenzione alle prestazioni dei siti web (ad esempio, se è stato fissato un numero massimo di visitatori).

Una scelta popolare per l'hosting del vostro sito web: Siteground.

Siteground è una scelta molto comune per i blogger principianti. Infatti, è abbastanza facile da usare e sul web sono disponibili molte guide. La piattaforma Siteground offre una soluzione abbastanza completa (è incluso anche il CDN Cloudfare) e sono disponibili tre tipi di piani. Per i prezzi dettagliati, vedere qui. In questo articolo (Perché Siteground è il miglior hosting per WordPress), si può avere una migliore visione delle caratteristiche presenti. Il piano di avvio parte da $3,99/mese per poi salire a $14,99/mese per i rinnovi successivi (il piano intermedio, quello per cui è meglio optare nel caso in cui si ritenga di avere un pubblico discreto ~30000 visitatori) viene $24,99/mese).

Una soluzione più economica per l'hosting del vostro blog e una maggiore velocità: L'hosting gestito di Cloudways.

Per il nostro sito blog, abbiamo scelto di utilizzare l'hosting gestito di Cloudways. Infatti, dopo aver iniziato con Siteground, abbiamo raggiunto il numero massimo di visitatori/mese. In realtà, è necessario prestare attenzione al numero massimo di visitatori/pagine viste consentito. Nel caso in cui si superi tale numero, il sito web rallenterà in modo massiccio determinando una cattiva esperienza per i visitatori e il posizionamento su Google.

Per una serie di motivi (costi inferiori, maggiori prestazioni, storage più capiente) abbiamo deciso di passare alla piattaforma Cloudways. Abbiamo scritto un post al riguardo qui: Come ho ottenuto un pagespeedscore di 100/100 su Google PageSpeed Insight. Il costo di Cloudways è di circa $15-$17/mese e può gestire fino a 70.000 visitatori mensili.

Con questo prezzo, viene fornito anche un CDN e si può scalare il server in qualsiasi momento in base alle proprie esigenze. È possibile provare gratuitamente un server per testare Cloudways a questo link Provate gratuitamente l'hosting Clouways.

Come aprire un blog [anime]: costruisci il tuo sito web con WordPress

Una volta impostato il nome di dominio e la piattaforma di hosting. Siete pronti a creare il vostro blog di anime con WordPress. Potete scegliere un tema di base gratuito o un tema premium (che permette di implementare più funzionalità). In questo video si può avere un'idea dei temi più conosciuti e utilizzati dai blogger WordPress.

Un'altra cosa da fare prima di andare online è impostare la soluzione per i cookie per la conformità alla privacy (cioè al GDPR). Potete trovare un interessante articolo sulla soluzione per il consenso dei cookie dei blogger qui (Come creare un cookie banner per WordPress). Ora siete pronti a pubblicare il vostro primo articolo!

Volete sapere quali sono le i migliori episodi di anime in arrivo nel 2022?

Quanto guadagna un blogger | Guadagnare con un blog

Come già sapete, ci sono tre modi fondamentali per guadagnare un reddito come blogger principiante:

  • Vendete i vostri prodotti o corsi/webinar
  • Promuovete i vostri link di affiliazione
  • Mostra annunci sul tuo blog di anime

La prima opzione è piuttosto difficile da attuare per un blogger principiante. Infatti, per iniziare a vendere i propri prodotti è necessario avere una grande portata e dei visitatori affezionati. Per questo motivo non consideriamo questa opzione per le fasi iniziali. Il seconda via è promuovere i propri link di affiliazione (cioè promuovere i prodotti Amazon). Questa seconda opzione è praticabile, ma è necessario prendersi cura del proprio pubblico. Dovreste non superare sulla promozione, visto che oggi tutto il mondo promuove qualcosa. E molto spesso promuovono cose inutili. Quindi la terza pratica è quella su cui vogliamo concentrarci (mostrare annunci sul proprio blog). Inoltre, quest'ultimo permette anche di concentrarsi sui propri articoli e di guadagnare per sostenere il proprio sito web.

Come guadagnare con il proprio blog: mostrare gli annunci

La strategia di cui vogliamo parlare è quella di mostrare gli annunci sul vostro blog per guadagnare un reddito passivo. Prima di tutto, è necessario iscriversi a una rete di annunci. Una rete di annunci è il mezzo attraverso il quale gli inserzionisti (che vogliono visualizzare gli annunci) vengono messi in contatto con gli editori (che visualizzano gli annunci sui loro siti web). Le reti pubblicitarie più comuni sono: Google Adsense, PropellerAds, AnnunciTerra, InfolinksEzoic e BidVertizer. Analizziamo quanto denaro ci si può aspettare da queste reti pubblicitarie.

Come far funzionare una rete di annunci sul vostro sito web?

La procedura è abbastanza simile per tutte le piattaforme di annunci sopra citate. È necessario registrarsi con un nuovo account, se non ne avete uno. Poi, vi viene chiesto l'url del vostro sito web. A seconda della rete di annunci, la richiesta di essere un editore è soggetto ad approvazione.

La rete con approvazione rigorosa: Adsense e Ezoic.

Potreste avere dei problemi nell'essere approvati da queste due reti pubblicitarie ed ecco perché. Entrambe le piattaforme richiedono di essere conformi alle linee guida e alle politiche di Google e il vostro blog deve avere contenuti originali. Potrebbe essere difficile essere approvati per Google Adsense e in alcuni casi, anche se siete stati approvati, potreste essere bannati per aver violato la loro politica. Dal 31 gennaio 2022 Ezoic richiede un account Google Adsense per rimanere con loro. Inoltre, Ezoic richiede un soglia minima di traffico di 10'000 visite/mese. Per questi motivi, nonostante l'interessante CPM (di solito nell'intervallo $2-$4 per Adsense e $3-$7 per Ezoic) può essere difficile per un blogger principiante iniziare con loro. Un interessante articolo sulle 3 migliori alternative a Google Adsense è riportato qui (Le 3 migliori alternative a Google Adsense per il sito WordPress)

La mia esperienza con Ezoic.

Ho iniziato a utilizzare Ezoic nel febbraio 2021. Ezoic è un partner certificato di Google Adsense e questo permette di ottenere annunci di alta qualità e CPM (costo per mille, cioè guadagno per ogni mille impressioni). La mia esperienza con Ezoic è stata abbastanza positiva perché la loro piattaforma offre un'ampia gamma di funzionalità:

  • Miglioramento della cache
  • Ezoic Leap per migliorare la velocità e la reattività del vostro blog
  • Funzionalità AI per aumentare i ricavi

Potete vedere la prova dei pagamenti con Ezoic qui sotto. Come potete vedere, ho visto un aumento delle entrate di oltre 50% utilizzando Ezoic. D'altra parte, quando ho avuto problemi sconosciuti con il mio account Google Adsense, non sono stato più in grado di utilizzare Ezoic. Potete dare un'occhiata a Ezoic a questo indirizzo link (al momento della presentazione della domanda)

guadagnare-con-un-blog-ezoico-reddito

guadagnare-con-un-blog-ezoico-reddito

Quanto si può guadagnare con PropellerAds sul proprio blog.

PropellersAds è un'opzione abbastanza valida come alternativa a Google Adsense e questa affermazione era vera anche per il mio blog. Negli ultimi tempi PropellestAds ha cercato di implementare nuove funzioni pubblicitarie per monetizzare il traffico. Queste sono disponibili sulla rete Propeller Ads. Potete facilmente iscrivervi a PropellerAds qui (Non è richiesto un traffico minimo)

  • Popunder (compatibile con Adsense)
  • Notifica push (non influisce su Google Rank e UX)
  • Spinta in pagina
  • Interstitial (banner particolari che sono più facili da usare rispetto ai banner tradizionali)
  • Collegamenti diretti
  • Multitag (soluzione all-in-one che integra tutte le funzioni precedenti)

Qual è il CPM tipico per un blog che utilizza PropellerAds?

I valori CPM medi di PropellerAds sono compresi tra $1 e $3. La funzione di monetizzazione più redditizia che si può prendere in considerazione sono i Popunder. Tuttavia, Popunder (Onclick) può essere un po' fastidioso per i visitatori, quindi è necessario trovare il giusto equilibrio. Un'ottima caratteristica di PropellerAds è la bassa soglia di pagamento, che è solo $5 per Paypal (è un'ottima notizia per un blogger principiante, perché all'inizio non ci si deve aspettare entrate estremamente elevate e non si deve aspettare troppo per ricevere il pagamento). Ecco il mio CPM e i miei guadagni su PropellerAds in un mese, mentre utilizzavo PropellerAds con costanza. Ci si può aspettare di guadagnare circa $50-80/mese con 30'000 visite/mese.guadagnare-blogging-propeller-ads-cpm

Come iniziare a fare blogging: la mia esperienza con AdsTerra Network.

Durante la mia esperienza di blogger ho anche testato AdsTerra accanto a PropellerAds. Ho trovato AdsTerra abbastanza simile a PropellerAds. Le differenze con PropellerAds sono esclusivamente le seguenti:

  • Consente l'uso di banner classici da implementare
  • Soglia minima per Paypal è $100

Le altre funzioni, anche se con un nome leggermente diverso (ad esempio, la barra sociale), hanno le stesse caratteristiche di quelle di PropellerAds. AdsTerra non richiede un traffico minimo per essere iscritto. Nella figura seguente sono riportati alcuni tipi di unità pubblicitarie disponibili su Adsterra.

start-blogging-ads-terra-reddito

Quanto si può sperare di guadagnare con AdsTerra?

Le medie CPM di AdsTerra sono in qualche modo paragonabili a quelle di PropellerAds. Altri blogger di anime come animeeverythingI clienti di AdsTerra sostengono di aver ottenuto un aumento delle entrate rispetto a PropellerAds, ma non è stato il mio caso. Il Le tariffe CPM per AdsTerra si collocano tra $1 e $2. Per quanto riguarda PropellerAds, dovrete sintonizzare i vostri annunci per trovare il giusto equilibrio tra guadagni ed esperienza dell'utente sul vostro sito web. Un aspetto interessante di AdsTerra è che ammette la categoria 'anime' fo editore di annunci che consente di mostrare annunci più orientati (e di aumentare le conversioni!). Si può prevedere di guadagnare circa $50-70/mese con 30'000 visite/mese.

Quanto guadagnano i blogger con gli annunci Infolinks su un blog.

Infolinks conta più di +350'000 editori. Da Infolinks ci si può aspettare un modo più classico di mostrare gli annunci (banner e link). Ho usato Infolinks per un po' di tempo prima di passare a PropellerAds/AdsTerra e devo dire che è un buon network di annunci, anche se l'aspetto potrebbe essere un po' datato. Con Infolinks, i miei CPM non erano così alti e non superavano $1. Ci si può aspettare di guadagnare circa $30-40/mese con 30'000 visite/mese.infolinks-blogger-beginner-earn-anime

Bidvertizer Network: un'altra soluzione per monetizzare il vostro sito blog.

Bidvertiser ha realizzato questa piattaforma per migliorare l'interfaccia e l'esperienza dell'utente, note come UI e UX. Gli editori o gli inserzionisti possono avviare rapidamente il processo di iscrizione. Il processo è automatico e sicuro. L'editore deve inserire tutti i dettagli del proprio sito web.

In base alla mia esperienza, i CPM di Bidvertizer sono abbastanza simili a quelli di Infolinks, pur offrendo una selezione di unità pubblicitarie più ampia (abbastanza paragonabile a quella di AdsTerra e PropellerAds). Ci si può aspettare di guadagnare circa $30-40/mese con 30'000 visite/mese. Iscrivetevi a Bidvertizer con questo link.

Quanto guadagnano i blogger con il mio blog Anime.

Come si può notare, per generare un grande reddito dal proprio blog di anime è necessario guidare un sacco di traffico. Per questo motivo, può essere difficile guadagnarsi da vivere con il proprio blog di anime (sarò onesto con voi). Nel caso in cui siate in grado di avere 2000/3000 visitatori al giorno potete aspettarvi di guadagnare circa $300-$400 ogni mese, che è un reddito considerevole. Tuttavia, se siete bloccati dall'idea di guadagnare è meglio che abbandoniate l'idea di aprire un nuovo blog.

blogging-per-soldi-anime-blog

Dovrei aprire un blog di anime o un blog in generale?

Per rispondere a questa domanda dobbiamo concentrarci sulle ragioni fondamentali per cui si vuole diventare blogger. Durante i primi 6 mesi dovreste dimenticare l'idea di guadagnare denaro. Infatti, guadagnare fin dall'inizio può accadere ma non è la regola. Per questo motivo dovreste aprire un blog se volete scrivere di qualcosa. Qualcosa che è molto importante per voi e che volete condividere con gli altri. Poi, naturalmente, si possono aggiungere post specifici per indirizzare il traffico, ma non è questo lo scopo del blogging.

Vale la pena aprire un blog?

Nel caso in cui vi stiate chiedendo se valga la pena di aprire un blog, ad esempio un blog di anime, penso che ne valga la pena per via di tutte le abilità che svilupperete lungo il percorso. Come blogger imparerete che cosa è SEO, alcune nozioni di base di WordPress, dominio, SSL e strategia commerciale per far funzionare al meglio i vostri annunci.

Condividi il post e scrivi la tua esperienza se ti piace!

Ora sapete qualcosa di più su questo sito web. Per risposte e proposte, vi invitiamo a commentare qui sotto (i commenti sono soggetti a moderazione, quindi potrebbero non apparire immediatamente, controllate il giorno successivo per la risposta) o a contattarci all'indirizzo e-mail (controllate il sito Contattaci sezione).

Dove volete condividere questo post?