La pioggia ribalta tutto, Hamilton (100 vittorie) davanti a Verstappen

F1 GP di Russia 2021 - analisi della gara

hamilton Russian GP F1 Sochi Verstappen rain

Sconto e codice promozionale per i nostri lettori: Soluzione e politica sui cookie.

Hamilton, un record da addebitare a Max

Lewis Hamilton ha ottenuto un centinaio di vittorie in Formula 1, con il successo del GP di Russia a Sochi. Non è un risultato arrivato per caso, frutto di una Mercedes sempre competitiva. È piuttosto il risultato di un percorso personale seguito fin da quando era "solo" un talento delle formule minori. Già vincente prima di debuttare, si è meritato la chiamata della McLaren, anche come scommessa di Ron Dennis. Poi è stato chiamato dalla Mercedes per sostituire Michael Schumacher. Potevano chiamare un Sutil qualsiasi, e invece scelsero lui: uno che fino ad allora era riuscito a vincere una gara in ogni stagione, anche quando la vettura di Woking non era al top del progresso tecnico. Si innescò allora un incredibile meccanismo virtuoso, che stabilì un binomio Schumacher-Ferrari, Vettel-Red Bull dominanza dello stile.

Avrà bisogno di molto, la forza contro le avversità, per ha battuto Max Verstappen. Anche ieri, nonostante la partenza dal fondo, l'olandese della Red Bull-Honda ha ottenuto uno splendido risultato.

Hamilton 100 è una notizia che diventa storia sotto i nostri occhi. Ci sono personaggi dello sport che si trasformano in campioni: è stato così per Michael Schumacher, è stato così per Coppi in bicicletta, per Alì con i guanti, per Coppi e Merckx in bicicletta, per Valentino Rossi in moto. Ma il fatto che Verstappen, ultimo al via per la sostituzione del motore, sia incredibilmente secondo, qui, smorza un po' l'entusiasmo del Re. Sembra che il destino, con la sua inerzia, stia spingendo in avanti le ambizioni dell'Olandese Volante. Avrebbe potuto annegare nel Mar Nero, invece ha trovato una scialuppa di salvataggio ed è uscito dalla Russia con soli due punti di ritardo nella classifica generale. Se Hamilton e Verstappen sono primo e secondo quando partono separati e distanziati, cosa succederà quando si ritroveranno uno accanto all'altro sulla griglia di partenzaforse già in Turchia tra due settimane? C'è qualche sospetto nell'aria.

Risultati della gara. F1 GP di Russia 2021.

race results Sochi Russian GP F1 2021

Inno alla libertà

Il GP di Russia ha regalato ripetutamente sorpassi, colpi di scena ed emozionanti colpi di scena. In particolare, a fine gara, con la pioggia che si faceva sempre più intensa sul tracciato di Sochi, team e piloti hanno dovuto decidere se fermarsi per cambiare le gomme, sostituendo quelle slick con quelle intermedie, o cercare di tirare dritto fino alla bandiera a scacchi. La mossa giusta si è rivelata la più prudente. Lando Norris, leader della gara con la sua McLaren fino a quel momento, ha osato troppo, cercando di vincere la gara con le gomme da asciutto e rimanendo invece con un pugno di mosche in mano.

Leggi l'intervista a Lando Norris qui!!!

formula-1-russian-gp-2021Lando Norris

Montagne russe Ferrari a Sochi

Nel processo di crescita dallo zero cosmico del 2020, la Scuderia di Maranello ha il diritto di provare a sbagliare, inseguendo il sogno di tornare al vertice. Con Carlos Sainz, dopo aver quasi compromesso la sua gara in occasione del primo pit stop (bloccato dietro a Gasly per diversi giri), alla fine è arrivato un ottimo terzo posto anche per i costruttori; con Charles Leclerc la clamorosa rimonta dal fondo si è interrotta a causa della pioggia. Il monegasco ha fatto la stessa scelta di Lando Norrise la mancanza di comunicazione al muro ha portato a un epilogo fuori classifica.

Entrambi Hamilton e Verstappen (che ha avuto problemi con la durata dei suoi pneumatici) sono stati messi in ombra da due ragazzi coinvolti in una romantica sindrome "villeneuviana". Norris e Leclerc: testardi, disobbedienti, perdenti. Convinti di poter resistere agli avversari e alle intemperie scopo miracolo agonistico. Le loro storie, diverse. Norris era davanti, Leclerc hanno rimontato dal fondo. Norris ha tenuto dietro Hamilton; Leclerc ha superato Verstappen. Entrambi consapevoli di dover subire un probabile sorpasso. Salvo variabili propizie. La pioggia, il massimo per una guida spericolata. Ma, puniti dalla mancanza di prudenza, decisi a imporre la loro scellerata fiducia, a costo di cadere in vista del traguardo. Ogni appassionato ha trascorso due ore di emozioni tenendo d'occhio, giro dopo giro, il margine di Norris, le posizioni conquistate da Leclerc.

Leclerc:

"C'è stata una discussione con la squadra per mettere le intermedie. Il giro in cui ho avuto i maggiori dubbi è stato quello del ritorno di Carlos. In quel momento lo stavo passando, quindi non volevo creare confusione per entrare nello stesso giro e avere le macchine nell'ordine sbagliato. Dopo, però, era già troppo tardi perché era arrivata l'acqua. Ho provato a continuare, sperando che si asciugasse, ma a quel punto la gara era già persa. Non vedo il bicchiere mezzo pieno. Sì, la nuova power unit è stata sicuramente una buona cosa per la squadra. Ma oggi non posso essere felice e personalmente sono molto dispiaciuto. Dopo una gara come questa, finire dove sono finito non è bello. Bravo a Carlos e alla squadra: per loro sono felice. Inoltre ha finito davanti alla McLaren, è stato un buon risultato. Ma da parte mia non vedo nulla di positivo".

Russian GP sochi F1 2021 Leclerc

Dopo una gara ricca di colpi di scena, scatenata soprattutto nel finale, Mercedes può lasciare alla Russia molti punti positivi a suo vantaggio: la conferma della sua imbattibilità a Sochi dal 2014 ad oggi, la 100a vittoria di Lewis Hamilton, the regaining of the leadership in the championship of the latter and the conclusion of the event with both drivers in the points zone.

An aspect, the latter, apparently obvious, but in reality not to be underestimated in that of Brackley, thanks to a performance by Valtteri Bottas not in line with general expectations: the Nastola rider, who finished fifth at the finish line, was not in fact the protagonist of a considerable performance, with the number 77 entering the top 10 only thanks to the looming bad weather, able to mix the cards on the table. A fact, this, confirmed by the person concerned immediately after the conclusion of the event:

“First of all, congratulations to Lewis on his success and on his 100th victory. From my point of view, it was a difficult race on a day not up to par, but the rain in the final saved me. Before these conditions, I had a lot of difficulty in imposing myself, to such an extent that it was more complex than I expected. I couldn’t tackle the corners in the right way, and I often went into understeer. I couldn’t get the right speed and get close enough to overtake, while for the other cars it seemed easier to stay in the wake and get close to the car in front of your own.”

Bottas F1 2021 Russian GP sochi

Come funzionano gli pneumatici da corsa? Qual è la temperatura di esercizio? Consulta il nostro articolo!

Dove volete condividere questo post?