Perché Lelouch è il vero eroe di Code Geass

Code Geass – Lelouch of the Rebellion

Questa seconda parte della recensione di Code Geass è incentrata sul messaggio, sul significato generale e sulla trama che Code Geass presenta agli spettatori. L'ispezione è come per Parte 1, limitatamente alle serie anime R1 e R2. Il confronto con altri anime e le scelte stilistiche sono discusse qui. Preparatevi alla Recensione di Code Geass. All hail Britannia!

Code Geass - Il significato e i personaggi spiegati -

Codice Geass_R1

Zero. In nome della giustizia.

Lelouch sceglie il nome "Zero" per l'uomo che avrebbe dovuto essere il leader della Black Knights. Non è un nome preso per caso, è un nome homen nomen, che significa un nome parlante. La scelta, infatti, è esplicativa degli atti, del pensiero e della morale del ruolo che Zero deve ricoprire. Zero non può essere identificato con una singola persona del quotidiano, è il simbolo di speranza per il Giappone e in generale per il mondo.

Il nome di Zero richiama anche l'immenso sacrificio che Lelouch è pronto a compiere. Ridurre la propria vita personale, gli amici, le sensazioni amorose e i propri sentimenti a nulla, o meglio a zero. È un punto di non ritorno, chi porta il fardello di Zero deve rinunciare a tutto per raggiungere un obiettivo superiore. È il fardello che deve affrontare anche Suzako quando uccide Lelouch.Non è un caso che il piano finale sia indicato come Zero Requiem. Un requiem è una messa dei morti offerta per il riposo dell'anima delle persone decedute. In questo contesto il Requiem Zero è la fase di distruzione, con molte vittime offerte per raggiungere l'obiettivo; in poche parole è la fase di distruzione il punto di partenza per la ricostruzione, il punto (z o Z)ero.

zero code geass

Come si è detto, il nome Zero è legato al concetto di annientamento della sfera personale e privata della persona. E questo è strettamente legato al concetto di aspetto di Zero, come scopriremo nella nostra recensione di Code Geass.

Do you want a Funko Pop of Code Geass? Check the best sites to buy it!

L'uomo e la maschera.

Il carattere di Zero è riconosciuto dalle persone attraverso la sua maschera. Una maschera che ci permette come singoli di elevarci a uno stadio idealistico. Come già sottolineato in precedenza, nella seconda stagione R2, il personaggio di Zero che insieme a Lelouch intraprende una processo di crescita in terms of consciussness and moral principles, thinking up a plan to exile the ones belonging to the order of the Black Knights. That way is found out to be wearing all the suits of Zero. That scene is the staging of the fact that tutti coloro che si identificano nei principi di Zero diventano Zero. È un evento preparatorio quando nell'episodio finale 25 di R2 tutte le persone condividono il gesto di Zero che uccide l'imperatore Lelouch. In letteratura, Zero verrebbe indicato come un' Allegoria. Egli personifica la Speranza, la ricerca della felicità che gli abitanti del Mondo si sforzano di raggiungere.

Cavaliere di Zero

Oltre la singola personalità: Pirandelloinfluenze?

Poiché Zero è l'immagine concreta di un concetto astratto, è importante che indossi una maschera. Tuttavia, la maschera ha anche un altro significato nascosto. Rappresenta anche la condizione psicologica della natura umana. Prendendo spunto dalla letteratura italiana, secondo Pirandello la personalità umana non ha un'unica forma definita. In noi stessi diverse versioni di noi stessi hanno dimora,e subentrano a seconda delle situazioni e dell'obiettivo che vogliamo raggiungere. Anche in Code Geass è stato fatto un parallelo con Uno Nessuno Centomila scritto da Pirandello sembra essere adatto.

In questo contesto si inseriscono le seguenti parole di Lelouch, colui che è capace di trovare in se stesso un'altra versione di sé, Zero, un personaggio al di là della comune e pronta quotidianità sacrificare tutto per creare un mondo più gentile sono esplicativi:

"Da quel giorno ho vissuto nella menzogna, nella menzogna di vivere".
- Lelouch Vi Britannia

Relazione con altri anime: influenze e argomenti comuni

Code Geass vs Naruto Shippudden.

A mio avviso, il piano finale di Lelouch ha molti punti in comune con quello elaborato da Sasuke Uchiha in Naruto Shippuden. La consapevolezza vissuta dal ninja lo porta al desiderio di tagliare i legami e i vincoli che ogni persona crea durante una relazione. Il crescente desiderio di vendetta ha modificato profondamente la mentalità di Sasuke, spingendolo a diventare colui che può sopportare tutto l'odio, lo stesso che provava per suo fratello, prima di scoprire il vero significato dietro le azioni di Itachi Uchiha.

Prendendo il pieno potere, Sasuke sarebbe diventato l'unico nemico del mondo,unificando con questo atto l'intera umanità. Questo passaggio è comune al piano di Lelouch: governare con la paura come un tiranno senza pietà per nessuno. Il sangue versato da persone innocenti ha reso Lelouch il diavolo in persona:

Per sconfiggere il male, diventerò un male ancora più grande".

- Lelouch Lamperouge

Il rapporto con Sasuke Uchiha.

Oltre al piano stategico simile, Lelouch e Sasuke sono plasmati da eventi e condizioni esterne diverse. Sasuke è contrapposto a Naruto, il che sottolinea l'importanza delle relazioni, dei legami e della compassione reciproca; Naruto è un personaggio molto più brillante di quelli presenti in Code Geass, dove possiamo trovare una equilibrio tra bene e male. Infatti, uno degli obiettivi di Naruto Shippuden è quello di sostenere valori come la compassione, l'amicizia e la fede: nelle ambientazioni di Naruto Shippuden la scelta di Sasuke non avrebbe fermato la catena dell'odio. Al contrario, avrebbe portato a un'unità temporanea delle persone, continuando a far crescere l'odio.

La scelta di Lelouch è simile ma su un altro livello: i principi del principe di Britannia non sono mai compromessi o corrotti dal suo potere. La strategia di Lelouch è quella di assicurare un mondo migliore per il futuro creando la figura di Zero che sarà un cavaliere senza tempo della speranza,garantendo il successo grazie al supporto di Schneizel (per mezzo di Geass) e Suzako. Parlando di personaggi che hanno compromesso la propria guida morale, un paragone con Death Note è d'obbligo.

Ma c'è un'altra somiglianza tra Sasuke e Lelouch! Certo!

È l'abilità: il Geass per Lelouch e lo Sharingan/Rinnegan per Sasuke. In entrambi i casi il loro potere risiede negli occhi. Il potere ipnotico dello Sharing e il potere volontario del Geass sono due strumenti di distruzione e creazione. Inoltre, sono entrambi in grado di creare un il mondo delle bugie.

Sasuke rinneganpotere di Code Geass

Code Geass vs Death Note.

Il potere che Light Yagami ha acquisito con il Death Note è eccezionale. Death Note sottolinea come il potere, il male, possa corrompere anche lo studente più bravo e con più principi. Quel potere che compromette definitivamente la stabilità mentale di Light Yagami, provocando una discesa all'inferno senza ritorno e diventando infine il diavolo: Kira.

Io sono la Giustizia! Proteggo gli innocenti e coloro che temono il male. Sono colui che diventerà il dio di un nuovo mondo che tutti desiderano!

- Luce Yagami

Kira I'm Giustizia

In entrambi i casi, abbiamo a che fare con due studenti intelligenti che vivono una seconda vita nascosta. Nonostante la crescente potenza del Geass, Lelouch, pur attraversando momenti di caduta e di catarsi, non tradisce la sua moralità e il suo obiettivo: cercare una mondo della felicità. Sapeva che il sacrificio delle persone deve valere almeno per ottenere lo scopo; lui e Suzako sono anche pronti ad accettare le relative conseguenze. D'altra parte, sottolineiamo che Death Note è anche interessato a spingere lo spettatore a ispezionare ciò che è La giustizia ese questa ha un significato assoluto o relativo.

Gioco degli scacchi.

Un altro punto toccante è il modo in cui Kira e Zero considerano le persone coinvolte direttamente o indirettamente nei loro piani. In particolare, il paragone è più adatto con il Lelouch della prima stagione (R1). Infatti, entrambi trattano gli altri come solo pedine allo stesso livello degli oggetti. E qui sta anche la maggiore evoluzione tra il Lelouch di R1 e quello di R2: il secondo ha maturato il valore della felicità.

Molto tempo fa, Nunally, Suzaku e io abbiamo parlato di una cosa. Ci chiedevamo come sarebbe stata la felicità se avessimo potuto darle una forma fisica. Se non sbaglio, credo che sia stato Suzaku a dire che la forma della felicità potrebbe assomigliare al vetro. Il suo ragionamento aveva senso. Ha detto che, anche se di solito non la si nota, è comunque presente.

- Lelouch Lamperouge

 

Recensione di Code Geass - Il significato e i personaggi spiegati: Considerazioni e commenti finali

Alla fine di questo articolo, voglio fare qualche altra osservazione. Code Geass è la storia di un personaggio che nello sviluppo della trama è pronto a sacrificare tutto per raggiungere l'obiettivo finale. Lelouch non è 100% consapevole del percorso di sangue che deve attraversare per portare a termine il suo piano, ma durante quel processo costituito da cadute e rialzi mantiene la promessa fatta a Suzako: trasformare le bugie in realtà.

Il modo migliore per eliminare le bugie è farle diventare realtà.

- Suzaku Kururugi

Domanda sui Cavalieri Oscuri.

La fase finale richiede a Lelouch di diventare il capro espiatorio of all the evil. For what he has done, the sins he accepted Lelouch is aware he cannot be a hero. It’s this the case he turn into the villain, talking about dark knights the quote seems to be appropriate:

O muori da eroe, o vivi abbastanza a lungo da vedere te stesso diventare il cattivo

- Harvey Dent (Il Cavaliere Oscuro)

Suzako e Lelouch, con i loro lati positivi e negativi, non possono essere considerati eroi classici. il vero eroe è Zero, non l'eroe che ci meritiamo ma l'eroe di cui avevamo bisogno.

Vi è piaciuto l'articolo? Se sì, condividetelo!

Aspettiamo la vostra opinione nei commenti!

Se vi siete persi il Parte 1, guardate la prima parte della recensione di Code Geass!

Dove volete condividere questo post?